4a tappa del CISD 2010 - Roma 25-26 Settembre *RISULTATI*

Tappe, risultati, classifiche e discussioni riguardo al CISD 2010
FERRARI MARCO
Messaggi: 474
Iscritto il: martedì 3 agosto 2010, 9:20

Re: 4a tappa del CISD 2010 - Roma 25-26 Settembre *RISULTATI

Messaggio da FERRARI MARCO »

Fulvio, un consiglio magari rileggi le cose che scrivi prima e dopo.
Vero che se lasci in vita uno poi può fare danni, ma può anche aiutarti, la diplomazia è questo, poi se l'hai tradito e ti si rivolta contro è una possibilità del gioco.
Fulvio
Amministratore
Messaggi: 888
Iscritto il: domenica 20 giugno 2010, 18:11
Località: Roma

Re: 4a tappa del CISD 2010 - Roma 25-26 Settembre *RISULTATI

Messaggio da Fulvio »

cranberry ha scritto:Il sistema di punteggio Italia 2010 ricalca in gran parte il sistema dell'EDC 2008 che personalmente mi era piaciuto molto. Come la gran parte dei sistemi di punteggio premia con un bonus le prime 3 posizioni (rispettivamnte con 70,34 e 16 punti),non permette gli share nel senso che è impossibile arrivare insieme al primo, secondo o terzo posto e così via. Se c'è un pareggio di centri alla fine della partita si guardano i centri degli anni precedenti e chi ne aveva di più vince il tavolo. Oltre ai punti bonus si danno 4 punti ad ogni centro posseduto a fine partita e un bonus del 10% per ogni giocatore sopravvissuto (fino ad un max quindi del 60%). Questo fattore incentiva a non eliminare i giocatori al tavolo. Infine se il vincitore stacca il secondo di almeno 3 centri prende un ulteriore bonus di 30 punti. Anche questa cosa mi piace perchè dovrebbe spezzare le alleanze di lungo corso. Rispetto ai principali sistemi europei che premiamo le grandi "stragi" di novellini questo sistema invece incentiva a far sopravvivere tutti, credo sia importante questo aspetto soprattutto per i giocatori novizi in quanto non è la stessa cosa essere eliminati alle prime partite rispetto che sopravvivere magari con un solo centro. In ogni caso testeremo il sistema a Roma nel prossimo festival della diploamzia :).
credo che il max sia il 70% visto che insomma i giocatori sopravvissuti sono 7...^^
io dico che ci si può lavorare, vi è un esempio di scia di 30 punti che si potrebbe ridistribuire tra tutti i giocatori arrivati a tot punti dal primo se necessario
magari vincolando il primo che so a guadagnare 30 punti tutti per lui se stacca il secondo di almeno 3 centri , ma la scia la divino invece tutti quelli arrivati a 4 centri dal primo (volendo si può fare anche 5 centri dal primo in modo che mediamente tutti prendono la scia)
in quest ottica ogni tavolo può giocare autonomamente a bilanciarsi e non eliminare o ad eliminare (la scia si divide tra meno persone ma cala anche il bonus percenuale perchè calano le persone).

Quello che proprio non mi va giù è il gigantesco stacco che il primo da al secondo e al terzo...tecnicamente questo potrebbe portare all'indesiderato effetto collaterale che il secondo per arrivare primo, se disperato potrebbe poi fagociare i giocatori rimasti a 1 o 2 centri, di fatto spostando la loro eliminazione dal 1903-4 solito al 1906-07

cioè nell'ottica del secondo pensa "ok se butto fuori qualcuno perdo un 10% di bonus, ma insomma se poi mi serve per papparmi 70 punti del primo posto perchè no?"....poi magari si elimina e nemmeno arriva prima, però lo fà.

l'altra cosa che trovo negativa è la non esistenza dei pareggi, cioè va bene scoraggiare il gioco di coppia, ma secondo me il regolamento non può direttamente o velatamente eliminarlo perchè vuol dire imporre un certo tipo di gioco a giocatori che non lo voglio fare.

ok con il sistema del 10% in + si SCORAGGIA pesantemente ad eliminare le persone

ma eliminando i pareggi si non si scoraggia, SI ELIMINA COMPLETAMENTE la possibilità di giocare a coppia, poi magari le due persone accoppiate invece che cercarsi i centri l'un l'altro, si vanno a mangiare sempre i poveri sfigati rimasti ad 1.

secondo me un punteggio fatto bene deve prevedere tutti gli stili di gioco, magari premiarli alcuni, ma non vietarne altri.


Luca visto che in definitiva non abbiamo ancora deciso che punteggio usare, se te ne butto giu una versione aggiornata di Roma2010 con qualche idea la possiamo prendere in cosiderazione seriamente o è cassata direttamente?
"There exist 10 kinds of people: those who understand binary and those who don't."
"If debugging is the process of removing bugs, then programming must be the process of putting them in."
"Gli alleati sono come dei palloncini, appena gli pianti un chiodo dietro la schiena spariscono immediatamente."
Avatar utente
Francesco
Messaggi: 1576
Iscritto il: martedì 18 maggio 2010, 21:49
Nome su webDiplo: BreathOfVega
Località: Roma

Re: 4a tappa del CISD 2010 - Roma 25-26 Settembre *RISULTATI

Messaggio da Francesco »

Luca,
Il contro di dare sopravvivenza al 10% è che se io voglio tenere basso il tuo punteggio, Luca, mi basta eliminare due novellini (facciamo il caso che io sia bravo :P) al tuo tavolo e già così ti levo un 20%, che è tanto.
In pratica, se il bonus è piccolo è inutile metterlo perché si preferisce eliminare. Se il bonus è grande, c'è il forte rischio che qualcuno giochi ad eliminare per negare il bonus agli altri giocatori (ad esempio quelli che devono vincere per andare al top table).
La filosofia è come la Russia: piena di paludi e spesso invasa dai tedeschi.
Fulvio
Amministratore
Messaggi: 888
Iscritto il: domenica 20 giugno 2010, 18:11
Località: Roma

Re: 4a tappa del CISD 2010 - Roma 25-26 Settembre *RISULTATI

Messaggio da Fulvio »

FERRARI MARCO ha scritto:Fulvio, un consiglio magari rileggi le cose che scrivi prima e dopo.
Vero che se lasci in vita uno poi può fare danni, ma può anche aiutarti, la diplomazia è questo, poi se l'hai tradito e ti si rivolta contro è una possibilità del gioco.
Marco ok a volte la mia grammatica è un pò carente.

ma oggettivamente io ti illustravo la filosofia di gioco, questo è un esempio tipico, e cito come è successo a te che sei l'italia:
io sono l'austria, ti faccio fuori e ti confino a roma, e tu resti solo con roma, dopo un anno di gioco la turchia arriva in vista di napoli, qui si aprono 2 scenari

proposta austriaca "supportami napoli da roma"
proposta turca "supportami ad entrare a napoli" o "ti supporto a riprenderti napoli"

bèh insomma visto che io austriaco ti ho messo in quelle condizioni è molto più probabile che tu accetti una delle due proposte del turco che non la mia.

allora a questo punto per non avere incognite sulla mia strategia di gioco, ti elimino direttamente e amen, il gioco lo prevede e personalmente preferisco usare una mia truppa che non affidarmi ad un secondo cervello che può decidere autonomamente se ribellarsi.

ecco guarda anche l'altro lato della medaglia nell'80% dei casi la persona con 1 centro supporterà chi sta attaccando la persona che in precedenza lo ha relegato in quella triste posizione.

In questo caso il gioco premia tutti per il fatto che io austriaco ti ho lasciato in vita, ma 8 volte su 10 invece poi incula me perchè ho quasi in nemico assicurato.
"There exist 10 kinds of people: those who understand binary and those who don't."
"If debugging is the process of removing bugs, then programming must be the process of putting them in."
"Gli alleati sono come dei palloncini, appena gli pianti un chiodo dietro la schiena spariscono immediatamente."
Fulvio
Amministratore
Messaggi: 888
Iscritto il: domenica 20 giugno 2010, 18:11
Località: Roma

Re: 4a tappa del CISD 2010 - Roma 25-26 Settembre *RISULTATI

Messaggio da Fulvio »

Francesco Conte ha scritto:Luca,
Il contro di dare sopravvivenza al 10% è che se io voglio tenere basso il tuo punteggio, Luca, mi basta eliminare due novellini (facciamo il caso che io sia bravo :P) al tuo tavolo e già così ti levo un 20%, che è tanto.
In pratica, se il bonus è piccolo è inutile metterlo perché si preferisce eliminare. Se il bonus è grande, c'è il forte rischio che qualcuno giochi ad eliminare per negare il bonus agli altri giocatori (ad esempio quelli che devono vincere per andare al top table).
vero un altra falla di questo sistema, poi frà non chiamarli novellini possono essere anche "GIOCATORI MOLTO ESPERTI, CHE SOLO SE NON CI FOSSE STATO QUEL PEZZO DI MERDA..." non si troverebbero nella situazione in cui sono di avere 1 o 2 centri e di dover vassallarsi agli altri.

Su ragazzi c'è poco da girare attorno, il diplomacy è un gioco dove fisiologiamente si elimina, in una partita a 18 centri almeno 3 persone vengono tagliate fuori.
in una partita al 1907 che temporalmente è circa un terzo di una a 18 centri, un eliminazione è fisiologica, mettiamola come ci pare ma è cosi.
"There exist 10 kinds of people: those who understand binary and those who don't."
"If debugging is the process of removing bugs, then programming must be the process of putting them in."
"Gli alleati sono come dei palloncini, appena gli pianti un chiodo dietro la schiena spariscono immediatamente."
kaesar
Amministratore
Messaggi: 182
Iscritto il: martedì 27 luglio 2010, 16:05

Re: 4a tappa del CISD 2010 - Roma 25-26 Settembre *RISULTATI

Messaggio da kaesar »

Leonardo ha scritto:Sistema di punteggio condiviso:

io non sono mai stato d'accordo su questo punto. Per me, ad ogni direttore di torneo deve essere data facolta' di scelta del sistema da adottare. A prescindere da quale sistema venga proposto come "unico".

Oltretutt, personalmente, ne ho provati una minima parte e mi piacerebbe comunque provarne sempre di nuovi. Ma questo ha importanza zero.

Pero', se ne puo' ovviamente parlare: non conosco gli aggiornamenti del sistema Italia 2010, per cui "mi riservo" di esprimere un parere quando l'avro' guardato :D

Ciao,
Anche io la pensavo come te, ma ora ho cambiato idea.
E' meglio giocare tutto il campionato con un sistema unico: questo aiuta ad avvicinarsi al gioco e ad introdurre più facilmente i nuovi giocatori ai tornei.
Giochi le amichevoli con quel sistema, giochi il torneo di casa e ritrovi il sistema, vai a Roma/San Marino/Terni e giochi con il sistema che conosci.

Cambiare ogni volta porta a confondere le persone e a favorire i piu' bravi, che conoscono i sistemi e/o sono piu' flessibili.

Acquisito un certo ritmo allora si possono fare esperimenti e fa anche piacere farli, prima tende a confondere.
cranberry
Amministratore
Messaggi: 400
Iscritto il: martedì 18 maggio 2010, 16:02
Località: Fano (Pu)

Re: 4a tappa del CISD 2010 - Roma 25-26 Settembre *RISULTATI

Messaggio da cranberry »

Francesco non vedo la logica del Tuo discorso, se giochiamo allo stesso tavolo e mi elimini giocatori è vero che io prendo meno punti ma li perdi pure Tu. E comunque non so se sia davvero conveniente farti dei nemici futuri solo per togliermi una manciata di punti.
Per rispondere a Fulvio, puoi ovviamente apportare modifiche al sistema di punteggio di Roma2010 ma resta il fatto che vorrei ri-testare al Festival Italia2010 per 2 semplici motivi:
1) E' stato già sperimentato nella versione 2008 e sinceramente mi era piaciuto.
2) Nel viaggio all'Aia eravamo tutti (Io, Marco, Francesco, Davide e Alex), a testarlo. Certo a livello di consiglio direttivo mancavano Leonardo e Fabrizio ma a meno che non abbiano qualcosa in contrario non vedo perchè non farlo.

Per quanto rigurda il discorso sistema unico o non sistema unico io sono sicuramente per l'adozione di un sistema di punteggio unico (che non è detto debba essere per forza Italia2010) almeno a livello nazionale (a livello europeo e mondiale credo siamo ancora lontani dall'arrivarci) perchè se c'è una cosa che mi infastidisce quando vado ad un torneo è imparare il sistema di punteggio con i relativi "trucchi" per fare più punti. Fra l'altro credo che siamo un esempio più unico che raro nei giochi da tavolo in quanto tutti quelli che conosco hanno un solo sistema di punteggio. Inoltre c'è sempre il discorso "novizi" che già si devono giocare le loro prime partite con estenuanti trattative e mal di testa e noi li facciamo pure pensare al sistema di punteggio.

Tutto questo lo trovo sinceramente paradossale.
Dott. Comm.,Figl di putt, gran test di cazz, stronz, gran farabutt, pezz di merd, grand pezz di merd (ma molto meno di Fulvio De Persio), colui-che-è-scritto-in-giallo-ma-che-ha-il-quintuplo-di medaglie-di-altri-scritti-in-giallo.
Avatar utente
Francesco
Messaggi: 1576
Iscritto il: martedì 18 maggio 2010, 21:49
Nome su webDiplo: BreathOfVega
Località: Roma

Re: 4a tappa del CISD 2010 - Roma 25-26 Settembre *RISULTATI

Messaggio da Francesco »

Luca,
se io faccio un'ottima prima partita e mi trovo al secondo tavolo qualcuno che non ha fatto granché, e preferisco eliminarlo - ad esempio - da un top table, non è un problema se prendo il 20% in meno sul mio peggior risultato.

E se non sei convinto così, c'è ancora di meglio: ho una miglior nazione, per conservarla devo solo evitare che qualcuno prenda più punti dei miei alla seconda partita. Ed elimino.

Se poi uniamo entrambi i casi...

Comunque se ne parla, si vedono le posizioni, si vota (direttivo, suppongo), e si accetta il risultato!
La filosofia è come la Russia: piena di paludi e spesso invasa dai tedeschi.
Leonardo
Messaggi: 89
Iscritto il: giovedì 20 maggio 2010, 14:22

Re: 4a tappa del CISD 2010 - Roma 25-26 Settembre *RISULTATI

Messaggio da Leonardo »

Le risposte di Giovanni e Luca sono assolutamente ragionevoli.

Credo sia il caso di aprire una discussione apposita, per elencare prima le caratteristiche che devono essere "implementate" dal sistema, poi procedere alle proposte o modifiche di sistemi esistenti per coprire le richieste; se continuiamo qui il rischio e' di perdere messaggi importanti in mezzo ai commenti al torneo.
Leonardo Quirini
Avatar utente
Alex
Amministratore
Messaggi: 578
Iscritto il: venerdì 19 marzo 2010, 16:34
Nome su webDiplo: Alex
Località: Verona
Contatta:

Re: 4a tappa del CISD 2010 - Roma 25-26 Settembre *RISULTATI

Messaggio da Alex »

Inseriti un pò di tavoli in Real Politik del torneo di Roma.

A breve farò anche un mio commento e sposterò tutta la discussione riguardo al sistema di punteggio altrove !!!
Cavoli se ne avete scritte di robe...
Immagine Immagine Immagine

Immagine
Alex Lebedev
Il segreto della politica? Fare un buon trattato con la Russia. - Otto von Bismarck
kaesar
Amministratore
Messaggi: 182
Iscritto il: martedì 27 luglio 2010, 16:05

Re: 4a tappa del CISD 2010 - Roma 25-26 Settembre *RISULTATI

Messaggio da kaesar »

Chi e' che puo' mettere i risultati di Roma (e del Festival) sul sito dell'EDA?
Luca?
Avatar utente
Francesco
Messaggi: 1576
Iscritto il: martedì 18 maggio 2010, 21:49
Nome su webDiplo: BreathOfVega
Località: Roma

Re: 4a tappa del CISD 2010 - Roma 25-26 Settembre *RISULTATI

Messaggio da Francesco »

Roma l'ha messa Alex, credo. Il festival basta mettersi d'accordo per non sommergere il povero Laurent di file uguali!
La filosofia è come la Russia: piena di paludi e spesso invasa dai tedeschi.
kaesar
Amministratore
Messaggi: 182
Iscritto il: martedì 27 luglio 2010, 16:05

Re: 4a tappa del CISD 2010 - Roma 25-26 Settembre *RISULTATI

Messaggio da kaesar »

Francesco Conte ha scritto:Roma l'ha messa Alex, credo. Il festival basta mettersi d'accordo per non sommergere il povero Laurent di file uguali!
Boh, sul sito dell'EDA non lo vedo...
Avatar utente
Francesco
Messaggi: 1576
Iscritto il: martedì 18 maggio 2010, 21:49
Nome su webDiplo: BreathOfVega
Località: Roma

Re: 4a tappa del CISD 2010 - Roma 25-26 Settembre *RISULTATI

Messaggio da Francesco »

Allora glielo chiederemo di nuovo...

Ho dato tutto a Laurent (di nuovo)
La filosofia è come la Russia: piena di paludi e spesso invasa dai tedeschi.
Rispondi