Un po' di statistiche

Tutto quello che riguarda le partite giocate su webDiplomacy.it. Problemi, comunicati, richieste, apertura nuove partite, ecc...

Un po' di statistiche

Messaggioda Manuel » lunedì 15 settembre 2014, 14:38

Ciao a tutti!
Vi propongo il risultato di una piccola e veloce ricerca che ho fatto or ora in pochi minuti.
Spinto da curiosità ho voluto controllare, limitatamente alle partite classiche, ossia mappa standard con messaggistica "normale" (altrimenti è un lavoraccio) il numero di vittorie dei diversi Paesi delle partite giocate sul sito. NON ho preso in considerazione partite pattate, partite mute o con messaggistica globale, né ho tenuto conto degli eventuali cambi di giocatore o misorder che potrebbero aver influenzato l'andamento delle diverse partite. Il mio vuole solo essere uno sguardo veloce e per nulla esaustivo, quindi prendetelo come tale. Il totale delle partite prese in considerazione con i parametri che mi sono imposto, al momento in cui ho eseguito la ricerca, ammontava a 142.

Enjoy! :)

Classifica.png
Classifica.png (15.79 KiB) Osservato 4575 volte
*Un compromesso è perfetto quando tutti sono scontenti. (Aristide Briand, Presidente del Consiglio di Francia, 1915-1917)
*SI... PUÒ... FARE! (Frankenstein Junior)
Manuel
 
Messaggi: 127
Iscritto il: venerdì 13 maggio 2011, 11:30

Re: Un po' di statistiche

Messaggioda cranberry » martedì 16 settembre 2014, 10:06

Interessante :), fra l'altro è la conferma che le potenze centrali sono quelle che di solito hanno più problemi di vittoria.
Dott. Comm.,Figl di putt, gran test di cazz, stronz, gran farabutt, pezz di merd, grand pezz di merd (ma molto meno di Fulvio De Persio), colui-che-è-scritto-in-giallo-ma-che-ha-il-quintuplo-di medaglie-di-altri-scritti-in-giallo.
cranberry
Amministratore
 
Messaggi: 400
Immagini: 20
Iscritto il: martedì 18 maggio 2010, 16:02
Località: Fano (Pu)
Medaglie: 25
Partecipazione al Master (5) Vittoria CISD (3)
Bronzo CISD (2) Vittoria Tappa CISD (7)
Argento Tappa CISD (6) Bronzo Tappa CISD (1)
Socio Sostenitore (1)

Re: Un po' di statistiche

Messaggioda miznor » mercoledì 17 settembre 2014, 20:13

Buona idea! Sarebbe possibile attingere anche dalle partite di vdiplomacy? Aumentando il campione sarebbe interessante vedere se la distribuzione si mantiene effettivamente così...
miznor
 
Messaggi: 2
Iscritto il: venerdì 11 aprile 2014, 11:28
Nome su webDiplo: miznor

Re: Un po' di statistiche

Messaggioda Manuel » giovedì 18 settembre 2014, 14:15

Certo sarebbe possibile, ma sfortunatamente il filtro di vdiplomacy non funziona bene: ho provato a settare la ricerca nello stesso modo, e mi sono usciti solo 10 risultati - se provo a cliccare la pagina seguente mi vengono fuori TUTTE le diverse varianti, e sinceramente non me la sento di cercare quelle che servirebbero tra più di 11330 partite. Inoltre, anche se il filtro funzionasse, ce ne potrebbero essere davvero tante, e non ho tutto questo tempo da perdere... ;)
*Un compromesso è perfetto quando tutti sono scontenti. (Aristide Briand, Presidente del Consiglio di Francia, 1915-1917)
*SI... PUÒ... FARE! (Frankenstein Junior)
Manuel
 
Messaggi: 127
Iscritto il: venerdì 13 maggio 2011, 11:30

Re: Un po' di statistiche

Messaggioda Manuel » venerdì 19 settembre 2014, 9:05

Variante Antico Mediterraneo, stessi parametri di prima - messaggistica normale, niente patte, non si tiene conto di misorder/abbandoni/cambi né della distribuzione dei punti.
Stavolta lo posto in percentuali, che ha più senso...
PS: e non venitemi a dire che è una mappa ben bilanciata! :mrgreen:

Classifica Mediterraneo.png
Classifica Mediterraneo.png (14.97 KiB) Osservato 4512 volte
*Un compromesso è perfetto quando tutti sono scontenti. (Aristide Briand, Presidente del Consiglio di Francia, 1915-1917)
*SI... PUÒ... FARE! (Frankenstein Junior)
Manuel
 
Messaggi: 127
Iscritto il: venerdì 13 maggio 2011, 11:30

Re: Un po' di statistiche

Messaggioda Manuel » domenica 7 dicembre 2014, 14:58

Di nuovo sulla Classica, ma stavolta le sconfitte (che non vanno confuse con le sopravvissute: qui sono contate solo le volte che una data potenza a fine partita non è presente sulla plancia). Stessi parametri delle ricerche precedenti, stavolta però ho preso in considerazione solo le partite pubbliche - poco male, sono solo 19 partite in meno e le percentuali alla fine sono quelle...

Sconfitte.png
Sconfitte.png (26.75 KiB) Osservato 4337 volte


Insieme al grafico del primo post si può fare un piccolo riassunto - sì lo so che il numero delle partite non è lo stesso ma ripeto le percentuali alla fine sono quelle:

*Austria. Su 100 partite ne vince 17, ma ne perde quasi la metà portando il suo margine di sopravvivenza al 36%; non è una potenza facile da gestire - come se fosse una novità :mrgreen:

*Francia. Rispetto all'Austria ha una percentuale di vittorie leggermente superiore e una percentuale di sconfitte marcatamente inferiore (in pratica la metà), con un margine di sopravvivenza del 57%. Tutto ciò rende la Francia una potenza molto appetibile da governare.

*Germania. Stessa percentuale di vittorie dell'Austria, ma con una percentuale di sconfitte decisamente inferiore segnando un 43% di sopravvivenza. E' la sorella meno sfortunata tra le due potenze germanofone.

Inghilterra. Qui devo dire che sono rimasto piacevolmente sorpreso: con una percentuale di vittorie che è praticamente uguale a quella della Francia ma con un'ammontare delle sconfitte che è il più basso di qualsiasi altra potenza (circa 20%) l'Inghilterra pare essere ancora migliore della Francia, nonostante abbia uno sviluppo più lento. Sopravvive ben 64 volte su 100 (record!) probabilmente perché i nemici devono concentrare i loro sforzi solo su di essa poiché è isolata dal mare.

Italia. Mi ripeto ancora una volta: il Belpaese è la fazione più sfigata della plancia, con il peggior risultato in vittorie (un misero 8%) e una percentuale di sconfitte migliore solo di Austria e Germania. La sopravvivenza si attesta al 55% rimanendo dietro ad Inghilterra e Francia. In pratica l'Italia rappresenta un compromesso tra le sfighe delle altre due potenze centrali: perde un po' di meno ma vince ancora meno.

Russia. La migliore sul piano vittorie con una media di 1 vittoria ogni 5 partite, ma con una percentuale di sconfitte decisamente elevata rispetto alle altre potenze periferiche; tuttavia mantiene la sopravvivenza al 45%. Dai numeri si direbbe una potenza dalla difficoltà media.

Turchia. Medaglia d'argento per le vittorie, rimanendo seconda solo alla Russia, con la stessa bassa percentuale di sconfitta della Francia ma con la sopravvivenza praticamente uguale a quella della Russia.
*Un compromesso è perfetto quando tutti sono scontenti. (Aristide Briand, Presidente del Consiglio di Francia, 1915-1917)
*SI... PUÒ... FARE! (Frankenstein Junior)
Manuel
 
Messaggi: 127
Iscritto il: venerdì 13 maggio 2011, 11:30

Re: Un po' di statistiche

Messaggioda taroccoesbrocco » martedì 9 dicembre 2014, 19:24

Grazie! Informazioni molto preziose! Sono leggermente stupito dal fatto che la Germania risulti lievemente migliore dell'Austria: quando sono la Germania vado sempre nel pallone e mi faccio prendere dal complesso di accerchiamento, con l'Austria invece qualcosa riesco a combinare. O forse, più semplicemente, non sono un giocatore abbastanza bravo.
taroccoesbrocco
 
Messaggi: 6
Iscritto il: domenica 2 febbraio 2014, 17:34
Località: Parigi/Roma
Nome su webDiplo: taroccoesbrocco

Re: Un po' di statistiche

Messaggioda Manuel » venerdì 12 dicembre 2014, 10:51

taroccoesbrocco ha scritto:quando sono la Germania vado sempre nel pallone e mi faccio prendere dal complesso di accerchiamento, [...] forse [...] non sono un giocatore abbastanza bravo.

Ma no :) Trovarsi in difficoltà con una certa potenza è normale. Il fatto è che qualsiasi giocatore ha una fazione preferita con la quale si trova meglio, e perciò quando fai il confronto con un'altra ti senti svantaggiato. Tra le due anch'io mi trovo meglio con l'Austria - ma vincere con la Germania mi dà maggior soddisfazione per lo stesso motivo dello svantaggio avvertito.
*Un compromesso è perfetto quando tutti sono scontenti. (Aristide Briand, Presidente del Consiglio di Francia, 1915-1917)
*SI... PUÒ... FARE! (Frankenstein Junior)
Manuel
 
Messaggi: 127
Iscritto il: venerdì 13 maggio 2011, 11:30


Torna a WebDiplomacy.it

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron