per esperti

Qui si possono postare i propri commenti alle partite terminate sul sito di gioco.

per esperti

Messaggioda zemaniac » martedì 8 marzo 2011, 23:08

Bene, la partita con la posta più alta del sito è finita in parità.

Mi fa ancora male la schiena ma devo dire che sono soddisfatto di esser riuscito a fermare l'ignobile (e prevedibilmente recidivo) inglese.



Adesso non ho molto tempo e volevo solo iniziare la discussione, sarebbe bello leggere come gli altri giocatori o eventuali spettatori hanno vissuto questa partita nella quale mi sono disgraziatamente infiltrato (volevo fare la mina vagante, da buon niubbo che si rispetti).
Visita il mio blog, Chi-quadro: http://chiquadroblog.it
Dove puoi trovare il racconto del mio Cammino di Santiago --> qui
Avatar utente
zemaniac
 
Messaggi: 226
Immagini: 0
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 11:55
Località: Ferrara - Foggia
Medaglie: 1
Partecipazione Torneo dal vivo (1)

Re: per esperti

Messaggioda Francesco » mercoledì 9 marzo 2011, 1:15

Una partita complicata, ahimé ^_^
Comincio con l'Inghilterra e trovo un'ottimo rapporto con il tedesco, che ci porta all'accordo Belgio tedesco e Scandinavia inglese contro la Russia.
Anche con la Francia c'è un ottimo rapporto, ma è sensibile la differenza di esperienza tra i due. Tanto che, in pieno attacco alla Russia, decido di cambiare completamente le carte in tavola, preferendo la Francia (subito in bisticcio con il tedesco). Contemporaneamente, cerco di fare di tutto per convincere l'Italia a tradire l'Austria (fino a quel momento giocavano antiturco con ottimi risultati), perché l'Austria rischiava di andare molto in là e il tradimento italiano invece sarebbe stato estremamente poco efficace.
La mia tattica ha una pecca: la Francia non regge da sola contro il tedesco; io prendo quello che volevo di più, la Danimarca, e a quel punto (visto che l'Italia effettivamente tradisce) non so più se mi convenga continuare contro il tedesco (sarebbe stata una guerra di trincea). La Germania si fida e non costruisce mai flotte, perciò porto avanti parallelamente due alleanze: con la Germania e con l'Italia.
La Russia crolla a nord, e la Francia crolla a sud. A quel punto sono a 9 centri e posso tradire facilmente la Germania. Dovrei andare avanti per assicurarmi la linea di stallo Por - Spa - Mar - Mon - War - Mos, ma sono di fronte ad un bel dubbio che mi fa accelerare la decisione (e che mi fa perdere le chances di vittoria): la Germania attacca l'Italia. Un alleato contro l'altro, ed entrambi vogliono il mio aiuto!
Se avessi potuto scegliere con tranquillità, mi sarebbe convenuto entrare in mediterraneo contro l'Italia per piazzarmi meglio e tradire la Germania con tutta calma, stabilendo una linea in Mediterraneo, ma la Germania in quel modo andava a +3 e non l'avrei mai più trovata così scoperta. Dovevo sperare nella loro scarsa coesione e invece...!
I maledetti si organizzano immediatamente, al turno dopo il mio tradimento si muovono coesi a nord (Turchia compresa, che rinuncia ad attaccare l'Italia sbilanciata proprio durante le prime schermaglie), facendo fuori il russo (irritante). A quel punto non ho insistito più di tanto, avrei dovuto sperare nell'ingordigia turca (e secondo me c'era speranza) e tenere la linea in attesa, ma Italia e Germania si erano meritate la patta e mi sono fermato a 15 senza andare avanti (in attesa del turco di sicuro non avrei guadagnato altro).

Partita molto piacevole, un (sigh) bravo alla reattività dei giocatori e un (sigh) tonno a me medesimo per non aver voluto giocare diversamente la fase finale.
La filosofia è come la Russia: piena di paludi e spesso invasa dai tedeschi.
Avatar utente
Francesco
 
Messaggi: 1580
Immagini: 59
Iscritto il: martedì 18 maggio 2010, 21:49
Località: Roma
Medaglie: 8
Partecipazione al Master (3) Vittoria Tappa CISD (1)
Argento Tappa CISD (1) Bronzo Tappa CISD (2)
Socio Sostenitore (1)
Nome su webDiplo: BreathOfVega

Re: per esperti

Messaggioda Francesco » mercoledì 9 marzo 2011, 1:22

zemaniac ha scritto:Mi fa ancora male la schiena ma devo dire che sono soddisfatto di esser riuscito a fermare l'ignobile (e prevedibilmente recidivo) inglese.

Macché, nelle altre partite ho tradito pochissimo, forse meno del lecito! Non sono un traditore seriale e non vorrei che passasse quest'idea :P

zemaniac ha scritto:questa partita nella quale mi sono disgraziatamente infiltrato (volevo fare la mina vagante, da buon niubbo che si rispetti).

Direi che questa supposta "differenza di abilità" non si è proprio vista. Tu che ne pensi?
La filosofia è come la Russia: piena di paludi e spesso invasa dai tedeschi.
Avatar utente
Francesco
 
Messaggi: 1580
Immagini: 59
Iscritto il: martedì 18 maggio 2010, 21:49
Località: Roma
Medaglie: 8
Partecipazione al Master (3) Vittoria Tappa CISD (1)
Argento Tappa CISD (1) Bronzo Tappa CISD (2)
Socio Sostenitore (1)
Nome su webDiplo: BreathOfVega

Re: per esperti

Messaggioda fede » mercoledì 9 marzo 2011, 10:28

Godibile partita in cui ho ricevuto l’Italia, nazione a mio modo di vedere piacevole da giocare.

Inizio assicurandomi la neutralita’ della Francia (jopapale) ed un’alleanza con l’Austria (Wolf), con la quale si fa anche un bel piano di battaglia di invasione della Turchia. Con l’Inghilterra e la Germania si comunica bene e piacevolmente. Alla Turchia (parodi) e alla Russia (Meckdar) si cerca di gettare un po’ di fumo negli occhi. La Turchia si lascia ingannare, mentre la Russia mantiene un silenzio inquietante.

A ovest Germania e Francia se le danno di santa ragione, con l’Inghilterra a fare da ago della bilancia.

Ad est i nostri avversari sono totalmente impreparati all’avanzata della nostra alleanza. Manca poco e si fanno da parte, e qui nasce il primo problema: l’Austria per motivi geografici cresce molto piu’ velocemente di me e preferisce continuare ad avanzare senza curarsi di supportarmi in attacco.

Anche dal tono dei messaggi ricavo l’impressione, che la nostra collaborazione sarebbe durata solo fino a quando la Russia e la Turchia sarebbero state rese inoffensive. A questo punto, e siamo solo nell’autunno 1902, colgo quella che mi sembrava l’ultima occasione per tradire e soffio la Grecia e Trieste all’Austria, imbastendo una collaborazione con la Turchia.

La situazione sarebbe stata ottima, non fosse stato per la contemporanea decisione della Francia (per me inspiegabile, e qui mi domando se non sia stato qualche giocatore piu’ esperto, preoccupato per l’espansione austroitaliana troppo veloce, a mettergli la pulce nell’orecchio) di aprire un nuovo fronte contro di me.

Negli anni successivi cerco di barcamenarmi, cercando di difendermi e di far rinsavire la Francia, di restare neutrale con la Turchia e di recuperare l’alleanza con l’Austria.

La candida comunicazione dell’Austria che il mio territorio della Grecia verra’ occupato da lui a medio termine, mi porta a prendere un grosso rischio: riesco a convincere gli ormai piccoli Turchia e (udite udite) Russia ad una improbabile collaborazione anti austriaca e indovinando le mosse in difesa contro la Francia, guadagno 2SCs all’Austria.

Una incomprensione dovuta ad un piccolo bug (alcuni ordini di supporto non si vedono sulla mappa principale) porta la Turchia a tradire me.

Nel frattempo la Germania e, soprattutto, l’Inghilterra sono cresciute molto. Io mi sbilancio troppo e lascio il fianco scoperto a favore dell’attacco tedesco. A posteriori un colpo di fortuna: l’Inghilterra decide di schierarsi dalla mia parte per impedire alla Germania di diventare troppo forte...

Alla fine, con Germania e Turchia, siamo riusciti ad arrivare ad una situazione di stallo. L’Inghilterra cosi’ vicina ai 18 ha convinto tutti dell’inopportunita’ di un tradimento...

Anch’io tradisco raramente, ma in questa partita, forse anche per via dei giocatori anonimi, questo era l’andazzo...

Per me vi sono diversi punti di riflessione: sarei dovuto restare leale all’Austria dall’inizio? Alla fine l’espansione veloce dell’Austria e’ stata positiva per lei? (domanda retorica) Ho sfruttato al meglio la benevolenza dell’Inghilterra o avrei dovuto cercare di ricevere piu’ favori? Dopo il primo tradimento all’Austria che strategia avrei dovuto adottare per guadagnarmi almeno una possibilita’ di vincere?

Grazie a tutti i giocatori per la bella partita!
fede
 
Messaggi: 158
Iscritto il: giovedì 2 dicembre 2010, 15:59
Località: Acton, MA (USA)
Medaglie: 1
Partecipazione Torneo dal vivo (1)
Nome su webDiplo: fede

Re: per esperti

Messaggioda nemo » mercoledì 9 marzo 2011, 14:17

ma può una partita finire in pareggio?
non finisce solo con la conquista dei 18 centri?
nemo
 
Messaggi: 112
Iscritto il: venerdì 4 marzo 2011, 17:29

Re: per esperti

Messaggioda Francesco » mercoledì 9 marzo 2011, 14:19

Se i giocatori sopravvissuti decidono di votare la patta, pareggiano. Si spartiscono la posta a prescindere dai centri guadagnati fino a quel momento.
Affinché ci sia patta è sufficiente che tutti i giocatori attivi votino "Draw" in basso a destra (accanto a Pause).

Sul tavolo si possono verificare condizioni di stallo (è più frequente di una vittoria a 18 centri).
La filosofia è come la Russia: piena di paludi e spesso invasa dai tedeschi.
Avatar utente
Francesco
 
Messaggi: 1580
Immagini: 59
Iscritto il: martedì 18 maggio 2010, 21:49
Località: Roma
Medaglie: 8
Partecipazione al Master (3) Vittoria Tappa CISD (1)
Argento Tappa CISD (1) Bronzo Tappa CISD (2)
Socio Sostenitore (1)
Nome su webDiplo: BreathOfVega

Re: per esperti

Messaggioda zemaniac » mercoledì 9 marzo 2011, 20:56

Francesco Conte ha scritto:
zemaniac ha scritto:Mi fa ancora male la schiena ma devo dire che sono soddisfatto di esser riuscito a fermare l'ignobile (e prevedibilmente recidivo) inglese.

Macché, nelle altre partite ho tradito pochissimo, forse meno del lecito! Non sono un traditore seriale e non vorrei che passasse quest'idea :P

zemaniac ha scritto:questa partita nella quale mi sono disgraziatamente infiltrato (volevo fare la mina vagante, da buon niubbo che si rispetti).

Direi che questa supposta "differenza di abilità" non si è proprio vista. Tu che ne pensi?


Ho cercato di fare il mio meglio e mi sono impegnato, soprattutto quando mi hai invaso per la seconda volta. Devo essere sincero e meno male che ho trovato persone intelligenti come l'italiano che, nonostante il mio attacco precedente, subito si sono prodigate per fermarti. Siamo riusciti ad organizzare una linea di difesa anche grazie a qualche mia mossa in Francia che ti ha rallentato la conquista.

E pensare che volevo fare un Bel-Hol prima del tuo tradimento (cosa che ti avrebbe fermato di brutto), e avevo anche salvato gli ordini. Poi all'ultimo ho lasciato in hold per vedere se proprio volevi tradirmi (e quindi capire che giocatore sei). Bene così.

Mi dispiace per la Francia, ma da qualche parte dovevo pur andare. Non mi dispiace per la Russia, sinceramente eviterei qualsiasi altra partita con lui.
Visita il mio blog, Chi-quadro: http://chiquadroblog.it
Dove puoi trovare il racconto del mio Cammino di Santiago --> qui
Avatar utente
zemaniac
 
Messaggi: 226
Immagini: 0
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 11:55
Località: Ferrara - Foggia
Medaglie: 1
Partecipazione Torneo dal vivo (1)

Re: per esperti

Messaggioda Francesco » giovedì 10 marzo 2011, 2:16

zemaniac ha scritto:E pensare che volevo fare un Bel-Hol prima del tuo tradimento (cosa che ti avrebbe fermato di brutto), e avevo anche salvato gli ordini. Poi all'ultimo ho lasciato in hold per vedere se proprio volevi tradirmi (e quindi capire che giocatore sei). Bene così.

Che strana affermazione. Non ho mai visto nessuno che arriva a 18 centri senza tradire nessuno (a meno che non parti alleato di Andrea...). Per vincere almeno uno lo devi tradire... e nel mio caso avevi un bel mirino in testa. Avrei dovuto farlo più tardi, ma di certo non avrei evitato all'infinito. Quindi, direi che la mia mossa ti ha mostrato che giocatore sono... sono uno che cerca di arrivare a 18 centri con un tradimento ben piazzato (e non se la prende se non ci riesce).
Per la mossa in Belgio, credo che tu abbia semplicemente scelto di coprire Belgio invece di Olanda (erano minacciate entrambe da NtS), cosa che speravo (ci vuole anche fortuna, a volte). Le mosse in Francia in realtà non mi preoccupavano tantissimo (ho sbagliato un appoggio di Brest), perché avevo tutto il tempo con le nuove costruzioni di prenderla lo stesso, anzi, ad un certo punto ho anche deciso di non difendermi Parigi per ritirare eventualmente in Guascogna e prendere Spagna. Il problema serio era Monaco e soprattutto Varsavia, con il turco che è salito più velocemente di quanto io potessi andare a difendermi. Sapevo che il nodo sarebbe stato quello, e ahimé ci ho visto giusto!
Comunque: ottima reazione tra Ita e Ger, bastava un turno di bisticci e forse avrei visto la meta.
La filosofia è come la Russia: piena di paludi e spesso invasa dai tedeschi.
Avatar utente
Francesco
 
Messaggi: 1580
Immagini: 59
Iscritto il: martedì 18 maggio 2010, 21:49
Località: Roma
Medaglie: 8
Partecipazione al Master (3) Vittoria Tappa CISD (1)
Argento Tappa CISD (1) Bronzo Tappa CISD (2)
Socio Sostenitore (1)
Nome su webDiplo: BreathOfVega

Re: per esperti

Messaggioda fede » giovedì 10 marzo 2011, 11:14

Mi sembra di capire che tra giocatori di ottimo livello, le differenze nell'interpretazione dei tradimenti diminuiscano sempre piu'. Affinche' il gioco abbia senso bisogna giocare per vincere. Se un tradimento porta chiaramente ad un vantaggio ed ad una concreta possibilita' di vittoria, lo trovo piu' che giustificato.
Purtroppo noi principianti alle volte tradiamo solo per guadagnare un paio di centri, senza accorgerci che in questo modo indeboliamo sia la posizione del tradito che quella del tradente. Sono questi i tradimenti che piu' fanno imbestialire gli altri giocatori... :evil:
fede
 
Messaggi: 158
Iscritto il: giovedì 2 dicembre 2010, 15:59
Località: Acton, MA (USA)
Medaglie: 1
Partecipazione Torneo dal vivo (1)
Nome su webDiplo: fede


Torna a Commenti Partite Terminate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron