EDC 2013 Namur

Tutto sui tornei all'estero. Circuiti stranieri, informazioni, classifiche, ecc.

EDC 2013 Namur

Messaggioda FERRARI MARCO » domenica 5 maggio 2013, 18:49

due tavoli, quattro partite,pochi giocqtori ma di livello, vince Gwen, secondo Philipp e terzo René. arrivo undicesimo ma riesco a finire tutte le partite con ' centri o più.
FERRARI MARCO
 
Messaggi: 474
Immagini: 4
Iscritto il: martedì 3 agosto 2010, 9:20
Medaglie: 24
Master 2010 (1) Partecipazione al Master (3)
Vittoria CISD (1) Argento CISD (1)
Bronzo CISD (3) Vittoria Tappa CISD (5)
Argento Tappa CISD (5) Bronzo Tappa CISD (4)
Socio Sostenitore (1)

Re: EDC 2013 Namur

Messaggioda Fulvio » domenica 5 maggio 2013, 20:25

E' un pò una tristezza un europeo a 2 tavoli...senza contare che su 4 partite, possibilità di giocare sempre con il 50% del tavolo precedente ci sono sempre.
Va bèh ogni tanto l'europeo sfigato salta sempre fuori.
"There exist 10 kinds of people: those who understand binary and those who don't."
"If debugging is the process of removing bugs, then programming must be the process of putting them in."
"Gli alleati sono come dei palloncini, appena gli pianti un chiodo dietro la schiena spariscono immediatamente."
Fulvio
Amministratore
 
Messaggi: 888
Iscritto il: domenica 20 giugno 2010, 18:11
Località: Roma
Medaglie: 7
Partecipazione al Master (1) Argento Tappa CISD (1)
Bronzo Tappa CISD (4) Socio Sostenitore (1)

Re: EDC 2013 Namur

Messaggioda fenix71 » domenica 5 maggio 2013, 20:41

Philip? quale? Gwen è forte e lo sappiamo, Renè è un signor giocatore....attendiamo per la classifica finale.

Grande Marco a difendere i nostri colori.
Cordiali Saluti
Davide
fenix71
 
Messaggi: 315
Iscritto il: lunedì 15 novembre 2010, 10:43
Località: Varedo(MB)
Medaglie: 12
Partecipazione al Master (2) Argento CISD (2)
Vittoria Tappa CISD (3) Argento Tappa CISD (4)
Bronzo Tappa CISD (1)
Nome su webDiplo: kevin

Re: EDC 2013 Namur

Messaggioda FERRARI MARCO » martedì 7 maggio 2013, 21:07

é uno nuovo non ci avevo mai giocato ma é tosto.
FERRARI MARCO
 
Messaggi: 474
Immagini: 4
Iscritto il: martedì 3 agosto 2010, 9:20
Medaglie: 24
Master 2010 (1) Partecipazione al Master (3)
Vittoria CISD (1) Argento CISD (1)
Bronzo CISD (3) Vittoria Tappa CISD (5)
Argento Tappa CISD (5) Bronzo Tappa CISD (4)
Socio Sostenitore (1)

Re: EDC 2013 Namur

Messaggioda FERRARI MARCO » giovedì 9 maggio 2013, 22:59

Eccomi a casa e con una tastiera decente a fare una breve relazione di questo EDC appena trascorso.
Parto il giovedi, mi vedo un po' Bruxelles, poi il venerdì primo pomeriggio partenza per namur, mi accompagna Clara.
Arrivo in albergo, ci sistemiamo e poi propongo a Clara con un'ora e mezzo d'anticipo di andare a vedere dove giochiamo, usciamo dalla stanza trovo un omone con in mano una mappa di Diplomacy, David, WIGGLESWORTH è il primo che conosco, simpatico scozzese, ansima, il luogo dove si gioca è in cima ad una collina e io ho un vantaggio in peso notevole, troviamo già Gwen e Holger, è troppo presto ed intorno c'è il deserto, scendo con Clara e ritorno un po' più tardi.
Si comincia in ritardo ma ci accorgiamo subito che c'è una tensione notevole, ogni tavolo è un piccolo top table e 4 top table stancano più di quattro partite normali.
Continuo domani, adesso sono un po' stanco.
FERRARI MARCO
 
Messaggi: 474
Immagini: 4
Iscritto il: martedì 3 agosto 2010, 9:20
Medaglie: 24
Master 2010 (1) Partecipazione al Master (3)
Vittoria CISD (1) Argento CISD (1)
Bronzo CISD (3) Vittoria Tappa CISD (5)
Argento Tappa CISD (5) Bronzo Tappa CISD (4)
Socio Sostenitore (1)

Re: EDC 2013 Namur

Messaggioda FERRARI MARCO » venerdì 10 maggio 2013, 15:09

Eccoci con le partite
Prima partitaFrancia, in Inghilterra Moritz Am Ende, forte e traditore, in Germania Renè Van Roojen forte, in Italia David Thomae, francese, nuovo che giocherà solo questa partita, in Austria Bernard Andrioli Olandese di padre italiano, forte, Philipp (il cognome non lo ricordo e finchè non esce la classifica non lo so) tedesco, nuovo e forte in Russia, Gwen in Turchia.
Mi viene proposta la solita western tripla, ma dico chiaramente a Renè che se è lui che dirige va bene e che io di Moritz non mi fido. Mosse classiche per me con un +2, aspetto e vedo, Renè nel 1902 si prende di forza il belgio, ma la cosa non mi crea problema, a sud c'è una triplice Italia, Austria e Russia contro Gwen, da vedere. Gwen mi chiede aiuto ma gli dico che non sono tranquillo a nord, Renè non si decide e Moritz non va anord, mi tengo in difesa, alla fine mi muovo a sud per prendere TUN, accogliendo alla fine la richiesta di turca, ma mi copro le spalle e in quel momento, presa TUN Moritz mi attacca, io rassicuro l'italiano che può star tranquillo che mi fermo lì, ma Gwen ha sfoderato le sue armi segrete e il russo attacca a nord, l'austriaco attacca l'Italia e gwen recupera l'italiano. Io mi riposiziono a nord e mi difendo bene, finchè Motitz mi chiede BRE per poter aiutare Renè in difficolta con Philipp, acconsento e la partita si conclude discretamente, Gwen Prende TUN per avere l'italiano alleato, Moritz riesce a contenere il russo Renè finisce a 3 e io riprendo BRE all'ultimo turno finendo con 5 centri, primo il russo, secondo il turco, gioco molto chiuso, Renè non ha mai voluto attaccare l'Inghilterra, ne l'Inghilterra la Germania, Austria presa a sud, con l'Italia potevo far partita ma Gwen dopo avermi usato ha finalizzato, giustamente i suoi obiettivi.
Mattina del sabato, seconda partita.
io Austria, Renè in Turchia, Domitien Gillet in Russia, David Wigglesworth in Italia, ancora Philipp in Francia, Emanuel De Pontavice (Manu) in Inghilterra e Holger Fiedler (tedesco) in Germania.
Una alleanza a tre io, Russia e Turchia mi sembra possibile, mi giostro l'italiano e do spazio a Renè, Domitien però non ha molto smalto addosso e la sua offensiva a nord cozza contro Manu che usa bene Holger, che disputa la sua peggior partita, la nostra alleanza potrebbe andar bene ma Renè preferisce mangiare a spese di Domitien così io tengo il lato sud, arriva anche Philipp ad aiutare David, le cose andrebbero bene senonchè, presa VEN con turco e ben difesa il turco viene plagiato dall'italiano che gli propone la restituzione di VEN in cambio di un attacco al francese. A mio avviso la cosa non funziona, ma Renè si fida e io avevo ragione, così difendo il fianco meridionale fino alla fine respingendo ogni attacco ma senza possibilità di ulteriore crescita, un attaccoa TRI che riesce nella primavera del 1907 è solo una pausa perchè la riprenda nell'autunno, finisco a 6 centri, ma ho pagato per altri.
FERRARI MARCO
 
Messaggi: 474
Immagini: 4
Iscritto il: martedì 3 agosto 2010, 9:20
Medaglie: 24
Master 2010 (1) Partecipazione al Master (3)
Vittoria CISD (1) Argento CISD (1)
Bronzo CISD (3) Vittoria Tappa CISD (5)
Argento Tappa CISD (5) Bronzo Tappa CISD (4)
Socio Sostenitore (1)

Re: EDC 2013 Namur

Messaggioda FERRARI MARCO » venerdì 10 maggio 2013, 15:35

terza partita, con un bel sole giochiamo all'aperto.
Io in Turchia, Toby Harris in Russia, Moritz in Austria, Dave Simpson in Germania, Holger in Italia, Renè in Francia e Jean Louis Delattre in Inghilterra.
Toby mi propone un'alleanza che all'inizio dovrebbe comprendere, ancora una volta Turchia, Austria e Russia, mi andrebbe bene se non vedessi che Austria e Italia hanno fatto un'intesa, così arrivo a 4, difendo il lato sud, Toby cerca di convincere Holger a tradire Moritz, cosa succede marginalemente, ma a solo vantaggio di Toby che ad un certo punto si fa trasportare un'armata da NOR a YOR per difendere l'inglese, Renè fa un partitone, con me che difendo la posizione impegando l'italiano, con il tedesco un po' in affanno, lui si dedica alla conquista dell'inghilterra di un po' di Germania alla fine di TUN. Moritz mi prpone uno scambio mi da GRE se poi attacco Toby, ne parlo con Toby decidiamo di provare per vedere se salta qualcosa, ma vedo che l'italiano è troppo forte in zona, così è mi danno GRE ma se la riprendono il turno dopo, meno male che lo schema difensivo regge, unica consoloziane eliminare Moritz all'ultimo turno chiudeno a 5 centri.
Le partite sono mediocri, lo riconosco, ma non ho mai visto una luce di speranza se mi muoveveo rischiavo poi di morire in un attimo.
Alla sera evito l'uscita con tutti, non mi va lasciare Clara da sola, hanno bevuto birra fino alle quattro, io sarei morto prima.
Domenica ultima partita.
Io con l'Italia, David W in Francia, Dave S in Inghilterra, Frank Oosterom in Turchia, Moritz in Russia, Jean Pierre (niente cognome) in Germania e ancora Philipp in Austria.
Premetto che la partita l'ho giocata male unico cruccio dell'EDC, andiamo a raccontare.
Philipp mi propone una alleanza ha visto che Russia e Turchia giocano insieme, F ANK-COS, F SEB-RUM, un classico, non ho alternative accetto.
Philipp si dimostra un abile diplomatico, convince Frank a rivoltarsi, io che avrei negato AEG vado a TUN, non prendo TRI, qui accade il primo fatto, Philipp mi propone di attaccare Frank, dovrei dubitare chi tradisce prima o poi tradirà anche te e potrei fare qualcosa invece accetto così mi trovo una armata austriaca in TYR e una a TRI, la flotta in ION mentre le mie sono in AEG e EAS e l'armata in SYR, Philipp mi dice che se sbando VEN non mi prende ROM, sotto minaccia accetto, mi mango la Turchia, riesco a prendere anche SEV, ROM è libera e costruisco, con il francese che è entrato in mediterraneo e si è preso TUN. Convinco Philipp che una flotta aiuta, ed in effetti è così, ma lui tentenna e non attacca la Russia potremmo farlo e lui potrebbe guadagnare molto, il francese lo attacca in TYN e lui sceglie di ritirarsi a ROM, con una armata austriaca in PIE, MAR libera, una flotta francese in GOL, una in TYN e una NAF è logico che prenderà il sicUro (TUN) l'austriaco può andare in NAP e io che con la flotta vado in GOL, il francese non può perdere MAR e le sue armate sono lontane, ma Philipp sceglie di restare a ROM e io sbando GOL, così lui che da TUN si è ritirato in WES perde la possibilità di prendere qualsiasi cosa, con una flotta a MAR, una armata in BUR, una in GAS, una flotta a TUN e una in NAF il francese potrebbe difendere ogni cosa, invece fa due errori e alla fine Philipp prende BRE dopo essere entrato in MAO, io riprendo SEB dopo che Philipp ha preso RUM, ancora russa. Con le politiche socnsiderate Philipp ha perso il primo posto se avesse seguito i miei consigli vinceva l'EDC, ma non ha avuto il coraggio di provarci, peccato per lui.
Alla fine premi per tutti, una maglietta e un'espansione di Lupus in Tabula.
:D
FERRARI MARCO
 
Messaggi: 474
Immagini: 4
Iscritto il: martedì 3 agosto 2010, 9:20
Medaglie: 24
Master 2010 (1) Partecipazione al Master (3)
Vittoria CISD (1) Argento CISD (1)
Bronzo CISD (3) Vittoria Tappa CISD (5)
Argento Tappa CISD (5) Bronzo Tappa CISD (4)
Socio Sostenitore (1)


Torna a Diplomacy dal vivo all'estero

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron